Il mio Pianeta dallo Spazio. Copernicus Days

Print Friendly, PDF & Email

Dal 30 settembre al 2 novembre 2014 al Palazzo delle Esposizioni di Roma la mostra “Il mio Pianeta dallo Spazio: Fragilità e Bellezza”.

Il 7 e 8 ottobre, nell’ambito della mostra, si terranno i Copernicus Days organizzati da ESA: http://congrexprojects.com/2014-events/CopernicusDays/introduction

Programma: congrexprojects.com/2014-events/CopernicusDays/program

In occasione del cinquantesimo anniversario della collaborazione europea nel settore spaziale, il Palazzo delle Esposizioni di Roma ospita la mostra “Il mio Pianeta dallo Spazio: Fragilità e Bellezza”, promossa dall’Agenzia Spaziale Europea in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Italiana, la Presidenza Italiana del Consiglio dell’Unione Europea, la Commissione Europea e Roma Capitale.

Immagini satellitari di forte impatto e video installazioni caratterizzano il percorso espositivo, progettato per far riflettere i visitatori sulla fragilità della Terra e su come le tecnologie satellitari possano essere di supporto nel monitoraggio ambientale e nella gestione degli effetti del cambiamento climatico.

Lo sguardo dei satelliti ci mostra visioni di rara bellezza (nella foto a sinistra, la penisola antartica ripresa da Sentinel-1A), ma anche immagini in cui sono evidenti le conseguenze delle attività umane sull’ambiente, sottoposto a costanti minacce. Sono sei le aree in cui è articolata la mostra: ghiacci, acqua, atmosfera, foreste e agricoltura, deserti e città.

Il percorso espositivo comprende anche le fotografie realizzate nel 2013 dall’astronauta dell’ESA e ambasciatore per il Semestre di Presidenza Italiana del Consiglio dell’Unione Europea Luca Parmitano, durante la sua permanenza a bordo della Stazione Spaziale per la missione di lunga durata  “Volare” dell’ASI.

La mostra sarà visitabile dal 30 settembre al 2 novembre 2014. Per ulteriori informazioni, consultare il sito del Palazzo delle Esposizioni:
http://www.palazzoesposizioni.it/categorie/il-mio-pianeta-dallo-spazio-mostra