Le PMI in Horizon 2020

Print Friendly, PDF & Email

“Le opportunità per le piccole e medie imprese e la finanza di rischio nella programmazione europea 2014-2020” (14-1-2014)

 

Si è tenuta a Roma, nella sede di Confindustria, una giornata informativa sul tema “Le opportunità per le piccole e medie imprese e la finanza di rischio nella programmazione europea 2014-2020“.

Nel corso della giornata sono state approfondite le seguenti tematiche:

• le opportunità per le PMI all’interno dei progetti collaborativi di H2020;
• il nuovo Strumento PMI;
• i contenuti del Programma COSME;
• l’accesso alla finanza di rischio per le aziende.

Come noto, la Commissione europea intende dedicare ampio spazio alle PMI in Horizon 2020, incoraggiando la loro partecipazione al programma in una logica trasversale. In termini di risorse finanziarie, si prevede che sarà destinato alle PMI una quota pari al 20% del budget relativo ai pilastri Industrial Leadership (relativamente alla parte LEIT – Leadership in Enabling and Industrial Technologies) e Societal Challenges, per un totale di circa 8.65 miliardi di Euro. In questo quadro si colloca il nuovo Strumento PMI che avrà un ruolo decisivo nel raggiungimento di questo obiettivo di spesa, poiché si stima che nel corso dell’intero periodo di programmazione veicolerà finanziamenti per almeno 3 miliardi di euro.

Disponibile la documentazione:

http://www.confindustria.eu/it/item/3428-HORIZON_2020:_le_opportunita_per_le_PMI_nella_programmazione_europea_2014_2020

sul Participant Portal sono ora disponibili i template per la presentazione delle proposte (Fase 1 e Fase 2) che saranno finanziate per mezzo del nuovo Strumento PMI/SME Instrument:

http://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/funding/reference_docs.html#h2020-call_ptef-pt