Parmitano e il Semestre Europeo

Print Friendly, PDF & Email

Con una nota ufficiale dell’11 aprile 2014, Palazzo Chigi annuncia:

“Luca Parmitano sarà “ambasciatore” del semestre di presidenza italiana del Consiglio dell’Unione europea. L’astronauta dell’ESA (European Space Agency) e Maggiore dell’Aeronautica Militare ha trascorso 166 giorni nello spazio a bordo della ISS durante la missione “Volare” dell’ASI (Agenzia Spaziale Italiana) portando a termine oltre 20 esperimenti e prendendo parte a due attività extra veicolari e all’attracco di quattro navette. È stato l’unico astronauta italiano ad effettuare queste attività.
Parmitano è un esempio del talento e della competenza dell’Italia, in Europa e nel mondo, che la Presidenza italiana del Consiglio dell’Unione europea intende promuovere durante il semestre di turno”.

ANSA 11-04-2014: “Per il Commissario straordinario dell’Agenzia Spaziale Italiana (Asi), Aldo Sandulli, “è il riconoscimento del ruolo centrale delle attività spaziali nel campo della politica europea”.
”Per l’Agenzia Spaziale Italiana è la conferma del contributo strategico del nostro Paese in un settore all’avanguardia e fortemente competitivo, che ci vede tra i principali attori internazionali”, ha proseguito Sandulli. ”Parmitano – ha aggiunto – è la sintesi più completa di quello che l’Europa rappresenta. Come astronauta italiano appartenente al corpo degli astronauti dell’Agenzia Spaziale Europea, Parmitano è la punta di diamante delle grandi capacità che il nostro Paese sa mettere in campo in condivisione integrata in ambito europeo. Ringraziamo il Governo per questa scelta che ci onora e ci inorgoglisce”.