Rosetta e la Cometa

Print Friendly, PDF & Email

La sonda della missione Rosetta (Philae) è atterrata sulla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko realizzando, sia pure con alcuni problemi tecnici, un risultato eccezionale al quale

anche l’Italia ha dato un contributo importante.

Rosetta è la missione Cornerstone del programma ESA Horizon 2000 dedicata all’esplorazione dei corpi minori del Sistema Solare. È stata lanciata il 2 marzo 2004, ha effettuato con successo il fly-by dell’asteroide Steins (2008) e ha effettuato un fly-by dell’asteroide Lutetia il 10 luglio 2010.
Dopo i due fly-by, il percorso di Rosetta è proseguito in stato di ibernazione per 31 mesi. Si è poi svegliata automaticamente, comandata da un suo orologio interno e senza segnali provenienti dalla Terra, il 20 gennaio 2014.
Dopo il risveglio, Rosetta ha continuato l’avventura e oggi la sua sonda è atterrata sulla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko.

Da La Stampa, intervista a Bruno Gardini:
http://www.lastampa.it/2014/11/05/multimedia/scienza/rosetta-larrivo-sulla-cometa-solo-il-primo-passo-G4IkYqTxdxVF29MCoSOiDN/pagina.html

Le immagini inviate da Rosetta sono diffuse da ESA sotto Creative Commons:
http://www.esa.int/Our_Activities/Space_Science/Rosetta